IT   ENG

La nostra missione

Cercare di essere meno incisivi possibile sul pianeta

Il nostro lido si è inserito fin dall’inizio nei binari di una vera e propria rivoluzione ecosostenibile, cominciando tanti anni fa con l’abbattimento dell’uso di plastiche monouso e sulla tutela dell’ambiente circostante.

La Bandiera Blu, il riconoscimento rilasciato dalla Ong internazionale FEE, viene accordato al Santos già da ben undici anni.

 Tale premio viene assegnato alle aree che non solo hanno acque di balneazione pulite, ma sono caratterizzate dal rispetto di alcuni criteri essenziali in materia di ecosostenibilità e accessibilità. Rientrano nel bilancio della valutazione, ad esempio, la raccolta differenziata e la corretta gestione dei rifiuti, la valorizzazione della natura circostante, la cura dell’arredo urbano e la possibilità di accesso al mare per tutti.

L’importanza di fare la differenza

Il nostro lido non solo rispetta i criteri di ecosostenibilità sanciti dalla bandiera Blu, ma ha un controllo a monte della raccolta differenziata dei rifiuti che prevede a monte la riduzione dei materiali non biodegradabili e l’uso di detergenti non aggressivi. Ma noi facciamo di più: selezionando gli scarti di lavorazione e di cibo, riusciamo a consegnarli a piccoli allevatori di bestiame (pane per le galline, scarti di verdura e cereali cotti per i suini, carne e pesce per cani e gatti).

All’interno del bar e ristorante, viene attuata la differenziazione dei rifiuti sia dal personale interno che per i nostri ospiti, e vengono utilizzate esclusivamente stoviglie riutilizzabili o compostabili, in accordo con l’Agenzia territoriale della Regione Puglia per il servizio di gestione dei rifiuti (AGER Puglia)

Bar e ristorante: bio e con prodotti a km 0

Il nostro stabilimento balneare ecosostenibile è dotato di un ristorante che utilizza prodotti del territorio a km 0, privilegiando l’agricoltura biologica e avendo cura delle necessità di tutti i clienti: sono comprese non solo le varianti per vegetariani, vegani e celiaci ma di tutte le persone con altre intolleranze alimentari. Il nostro menu indica con precisione tutti gli allergeni presenti, per ogni pietanza in modo da evitare ogni contatto con soggetti intolleranti anche in modo serio. 

L’accessibilita’, un nostro punto di forza.

Tema fondamentale nel Santos è l’accessibilità: con strutture ad hoc che prevedono passerelle utili al raggiungimento e alla fruizione di tutti gli spazi dello stabilimento da parte di clienti con disabilità motoria, sensoriale, cognitivo/comportamentale, oltre che per le famiglie con bambini piccoli, e grazie all’assenza assoluta di ostacoli ogni angolo raggiungibile a piedi può essere percorso con le ruote. Non ci piace vantarci, ma la Regione Puglia ha indicato proprio il Santos come esempio da imitare per la sensibilità verso le famiglie con bimbi piccoli e piccolissimi: un riconoscimento particolare (“Puglia Loves Family”) ci è stato consegnato per le facilities presenti, dalle zone fasciatoio e lavatoio alla libreria per ragazzi, alla percorribilità con la carrozzina fino all’ombrellone per oltre il 60% della struttura. E poi posti auto dedicati a quelle famiglie, che hanno da scaricare di tutto e di più…

La limitazione del rumore e della luce, soprattutto nelle ore notturne è importante.

La limitazione della produzione di rumore, soprattutto nelle ore notturne, è fondamentale per evitare inquinamento acustico e disturbo delle specie che abitano l’area nei pressi della spiaggia (dune e aree marine). Ecco che il nostro gruppo elettrogeno (utile a causa dei frequenti cali o assenze di tensione nella zona) non è solo pulito (emissioni bassissime grazie alla alimentazione mista GPL e gasolio) ma anche super silenzioso. E i gruppi frigoriferi emettono solo un sommesso ronzio, grazie alle insonorizzazioni dedicate. Inoltre nessun apparecchio luminoso è rivolto verso l’alto, per non disturbare il passaggio sia degli uccelli migratori che dei notturni stanziali.

Coinvolgiamo i bambini sul tema della tutela dell’ambiente!

Al Santos c’è spazio anche per la dovuta sensibilizzazione sul tema della tutela ambientale. Basta seguire il percorso di raccolta e stoccaggio dell’acqua piovana per far comprendere anche ai ragazzi che l’acqua potabile è una risorsa troppo importante per essere sprecata. 

In tutto il mondo ci sono milioni di persone che non hanno accesso ad acqua potabile, non serve pensare ai paesi desertici per parlare di mancanza di acqua: ci troviamo in una regione in cui non esistono fiumi né laghi, ma nemmeno torrenti o stagni. Semplicemente, anche noi non abbiamo acqua dolce.

Il nome della nostra terra Puglia, o Apulia, deriva dal latino “Apluvia”, ovvero “senza pioggia”, senza acqua. Noi pugliesi ne conosciamo bene il valore, e se un bicchiere di vino non si nega a nessuno, se ci chiedete un bicchiere d’acqua, per averlo dovete prometterci di non sprecarla!

 Per questo motivo, qui troverete rubinetti temporizzati che consentono un risparmio di acqua in tempo reale, e tutta l’acqua utilizzata viene poi riciclata in diversi modi. Dalle docce si recupera e direttamente si utilizza per irrigare le piante con una linea apposita, ma perfino tutte le acque reflue (dalla cucina e dai wc) dopo essere state filtrate vanno a irrigare con una rete sotterranea il resto delle piante del nostro giardino. E quelle rare volte in cui piove, l’acqua viene raccolta dalle nostre tettoie e convogliata in cisterne, per riutilizzarla per gli scarichi dei wc e per irrigare il prato che arreda la zona degli ombrelloni. 

Ma abbiamo comunque bisogno di acqua dolce e potabile: ecco che grazie a un modernissimo impianto di desalinizzazione a osmosi inversa, produciamo abbastanza acqua potabile per il nostro fabbisogno, che viene trattata senza l’uso di cloro o altri inquinanti.

Il nostro rigoglioso giardino sul mare sarà quindi utile per spiegare anche ai più piccoli che con attenzione e rispetto, e un pochino di sacrificio si può migliorare l’ambiente rendendolo più bello per tutti. 

Le api, custodi della natura e della vita.

Si è detto più volte, quando le api scompariranno l’uomo non avrà più cibo a sufficienza e anche l’umanità cesserà di esistere. Per non nuocere alle nostre piccole amiche, curiamo le nostre piante solo con prodotti compatibili con la Bioagricoltura e non usiamo insetticidi.; le vernici utilizzate per rendere più bello tutto quello che avete intorno, sono esenti da esalazioni e prive di metalli pesanti (Piombo, Cromo, Cadmio eccetera). 

La pietra naturale che riveste i pavimenti non emette radon, gas radioattivo altamente nocivo per gli esseri viventi.

L’impianto elettrico è studiato per non creare dannosi campi magnetici, e l’indispensabile rete wi-fi utilizza molteplici antenne per non avere dei punti di eccessiva emissione di onde.

Tuffatevi fra le vivaci braccia del vento

Quando il mare è agitato, invece di dispiacervi dovete gioire.

L’acqua di mare sospesa nell’aria, la nebbia salina che inspirate è un vero toccasana per il nostro organismo. È la medicina più antica che l’uomo conosca, e riconosciuta sin dall’ antichità come tale: respirate a pieni polmoni per mettere in circolo tutte queste energie, tornerete a casa ringiovaniti.   Si comincia da qui, un passo alla volta…

Scrivici

Se hai bisogno di informazioni sulla nostra struttura completa questo form in ogni suo campo.
Se vuoi effettuare una prenotazione, scegliendo da solo la postazione che preferisci, clicca qui